I sotterranei di S. Clemente: un viaggio attraverso la storia

La basilica di S. Clemente, situata a due passi dal Colosseo, in via di S. Giovanni in Laterano, è una delle più famose a Roma perchè conserva, ancora intatti, 3 fasi diverse poste a 3 livelli diversi.

Entrando dalla via di S. Gioanni in Laterano, si accede alla basilica moderna di XI secolo d.C. ma, attraverso una scala nascosta sul lato, è possibile raggiungere il livello più basso dei sotterranei, oltre 10 metri sotto terra: il nostro viaggio inizierà da li.

Ci ritroveremo infatti al livello della città antica di I secolo d.C: quando in questa zona non c’era ancora la chiesa, ma si trovava un quartiere abitativo, di cui vedremo ancora un insula e un piccolo mitreo, un tempio dedicato al dio pagano Mitra.

Nel IV secolo d.C. questi ambienti, ormai abbandonati, furono interrati e al di sopra di costruì la prima basilica. Salendo al livello superiore infatti ci sposteremo negli ambienti della basilica antica, ricca di dipinti e decorazioni pittoriche. La basilica continuò a vivere a questo livello fino all’XI secolo quando fu dichiara non più agibile a causa di cedimenti strutturali. In quella occasione si decise allora di interrare gli ambienti della vecchia basilica e di costruirne una nuova ad un livello superiore, più sicuro.

Ed è cosi che, risalendo di ancora un livello, raggiungeremo infine il livello più moderno e recente della basilic: qui concluderemo la visita di questo pezzo di storia della città ammirando i bellissimi mosaici che oggi decorano la chiesa.

Tutti i prezzi, se non dettagliatamente specificato, sono al netto di diritti di prenotazione e commissioni di agenzia.

20

Via di S. Giovanni in Laterano, 106

Chiedi disponibilità

Condividi "I sotterranei di S. Clemente: un viaggio attraverso la storia"

Ti suggeriamo anche:

Torna in alto

Numerose disponibilità di strutture in hotels, case per ferie e case religiose a prezzi estremamente competitivi per tutto l'anno.

Contattateci!

Avviso importante

A seguito del primo periodo di adattamento alle novità e ai cambiamenti in vigore dal 1° gennaio, a fronte delle problematiche rilevate in questo primo periodo, si reiterano alcune disposizioni su cui, così come per tutte le altre, non sarà possibile applicare alcuna flessibilità.
Ferme restando tutte le disposizioni precedenti, si ricorda in particolare che:
1.Il biglietto di ingresso è valido solamente per il giorno e per l’orario indicato al momento dell’acquisto. Esso non è rimborsabile o modificabile.
2.Il biglietto di ingresso acquistato online sarà nominativo. Per ogni titolo di ingresso acquistato sarà inviato un biglietto elettronico, valido per il passaggio ai tornelli senza necessità di cambio alle casse.
3.Il giorno della visita, prima di entrare ai Musei Vaticani (ingresso da Viale Vaticano), ciascun visitatore dovrà presentare individualmente al personale di custodia in servizio al corridoio di ingresso, il proprio biglietto, in formato elettronico (formato PDF) o cartaceo insieme ad un documento di identità in corso di validità per l’opportuna verifica del nominativo. Il biglietto dovrà essere integro; non saranno quindi accettati biglietti elettronici o cartacei privi di una qualsiasi parte, anche minima, tagliati, o con parti cancellate o con eventuali aggiunte. Non verrà altresì accettato il solo codice a barre o codice QR privo del resto del biglietto.
4.Tale biglietto dovrà essere validato individualmente da ciascun visitatore ai tornelli di ingresso. Non saranno accettate validazioni collettive o di gruppo.
5.Il biglietto acquistato a tariffa ridotta, senza adeguato titolo giustificativo, sarà annullato e sarà necessario, ai fini dell’accesso, provvedere all’acquisto di un nuovo titolo a tariffa intera.
6.Per le particolarità di gestione delle seguenti tipologie di visite, acquistabili dal nostro sito, permane l’invio del voucher con necessità di cambio in biglietto presso gli sportelli dedicati:
o Visite guidate organizzate dai Musei Vaticani.
o Visite didattiche.
o Pellegrinaggi.
o Visite di università.
7.Si rinnova a tutti l’invito a rispettare scrupolosamente l’orario di ingresso e le modalità di accesso, con particolare attenzione al corridoio assegnato per tipologia di biglietto.
8.In caso di acquisto di servizi aggiuntivi, il barcode relativo a tutti i servizi sarà presente su ciascun biglietto elettronico acquistato nell’ambito della stessa prenotazione. La validazione di uno dei barcode conferma l’utilizzo dei servizi acquistati nella loro totalità.

Scopri come possiamo aiutarti a pianificare la tua vacanza a Roma

Contattaci!

Info servizi ed eventi per gruppi

Richiesta informazioni sui nostri corsi

Richiesta informazioni sui banner scuole