Giro d’Italia 2024: tappa finale a Roma

È la più importante gara ciclistica nazionale e una delle più prestigiose al mondo, un primato che condivide solo con il Tour de France e la Vuelta spagnola: da quando fu istituito nel lontano 1908 dalla Gazzetta dello Sport, e con la sola eccezione del periodo delle due guerre mondiali, ogni anno il Giro d’Italia attraversa in lungo e in largo la penisola con un tragitto sempre diverso che alterna salite di montagna (fiore all’occhiello della manifestazione) e tratti pianeggianti. E proprio in omaggio alla Gazzetta e al colore della carta in cui è stampata, chi capeggia la classifica indossa la maglia rosa.

Anche quest’anno, per la quinta volta nella storia della manifestazione e per il secondo anno consecutivo, sarà ancora Roma a ospitare la ventunesima e ultima tappa della corsa. Dopo tre settimane di estenuante competizione, con un percorso durissimo distribuito su oltre 3.300 chilometri, con due crono, sei tappe pianeggianti e cinque di montagna (tra cui una sulla collina di Superga, nel 75esimo anniversario della tragedia del “Grande Torino” a cui la 107esima edizione è stata dedicata), nella passerella di Roma scopriremo il successore di Primož Roglič, vincitore dell’edizione 2023. I 176 corridori arriveranno infatti nella Capitale domenica 26 maggio, dove taglieranno il traguardo fissato ai Fori Imperiali.

Un grande spettacolo di sport, un’occasione straordinaria di promozione turistica per una città sempre capace di reinventarsi e nella quale passato e futuro convivono nell’unicità dei suoi monumenti e delle sue strade.

    Tutti i prezzi, se non dettagliatamente specificato, sono comprensivi di diritti di prenotazione e commissioni di agenzia.

    Via dei Fori Imperiali

    Chiedi disponibilità

    Condividi "Giro d’Italia 2024: tappa finale a Roma"

    Ti suggeriamo anche:

    Torna in alto

    Numerose disponibilità di strutture in hotels, case per ferie e case religiose a prezzi estremamente competitivi per tutto l'anno.

    Contattateci!

    Avviso importante

    A seguito del primo periodo di adattamento alle novità e ai cambiamenti in vigore dal 1° gennaio, a fronte delle problematiche rilevate in questo primo periodo, si reiterano alcune disposizioni su cui, così come per tutte le altre, non sarà possibile applicare alcuna flessibilità.
    Ferme restando tutte le disposizioni precedenti, si ricorda in particolare che:
    1.Il biglietto di ingresso è valido solamente per il giorno e per l’orario indicato al momento dell’acquisto. Esso non è rimborsabile o modificabile.
    2.Il biglietto di ingresso acquistato online sarà nominativo. Per ogni titolo di ingresso acquistato sarà inviato un biglietto elettronico, valido per il passaggio ai tornelli senza necessità di cambio alle casse.
    3.Il giorno della visita, prima di entrare ai Musei Vaticani (ingresso da Viale Vaticano), ciascun visitatore dovrà presentare individualmente al personale di custodia in servizio al corridoio di ingresso, il proprio biglietto, in formato elettronico (formato PDF) o cartaceo insieme ad un documento di identità in corso di validità per l’opportuna verifica del nominativo. Il biglietto dovrà essere integro; non saranno quindi accettati biglietti elettronici o cartacei privi di una qualsiasi parte, anche minima, tagliati, o con parti cancellate o con eventuali aggiunte. Non verrà altresì accettato il solo codice a barre o codice QR privo del resto del biglietto.
    4.Tale biglietto dovrà essere validato individualmente da ciascun visitatore ai tornelli di ingresso. Non saranno accettate validazioni collettive o di gruppo.
    5.Il biglietto acquistato a tariffa ridotta, senza adeguato titolo giustificativo, sarà annullato e sarà necessario, ai fini dell’accesso, provvedere all’acquisto di un nuovo titolo a tariffa intera.
    6.Per le particolarità di gestione delle seguenti tipologie di visite, acquistabili dal nostro sito, permane l’invio del voucher con necessità di cambio in biglietto presso gli sportelli dedicati:
    o Visite guidate organizzate dai Musei Vaticani.
    o Visite didattiche.
    o Pellegrinaggi.
    o Visite di università.
    7.Si rinnova a tutti l’invito a rispettare scrupolosamente l’orario di ingresso e le modalità di accesso, con particolare attenzione al corridoio assegnato per tipologia di biglietto.
    8.In caso di acquisto di servizi aggiuntivi, il barcode relativo a tutti i servizi sarà presente su ciascun biglietto elettronico acquistato nell’ambito della stessa prenotazione. La validazione di uno dei barcode conferma l’utilizzo dei servizi acquistati nella loro totalità.

    Scopri come possiamo aiutarti a pianificare la tua vacanza a Roma

    Contattaci!

    Info servizi ed eventi per gruppi

    Richiesta informazioni sui nostri corsi

    Richiesta informazioni sui banner scuole