Palazzetto dello sport

Annoverato tra i capolavori dell’architettura italiana razionalista del XX secolo, il Palazzo dello Sport di Roma – noto come PalaEur dal nome del quartiere che lo ospita – porta le firme di Pierluigi Nervi e Marcello Piacentini, che nel 1956 lo progettarono in occasione dei Giochi della XVII Olimpiade di Roma 1960.

La riapertura dell’arena nella nuova veste di spazio polifunzionale, a cura del Gruppo ForumNet, che ne ha curato gli importanti interventi di riqualificazione e lo gestisce attraverso la controllata All Events, è avvenuta nel 2003 con il concerto di Carlos Santana.

L’obiettivo dei lavori di rinnovamento del Palazzo, la più grande struttura per eventi della Capitale, è stato quello di coniugare bellezza e funzionalità, valorizzando un contesto d’eccezione, preservandone i valori architettonici originali e migliorandone le funzionalità destinate ai grandi appuntamenti musicali e sportivi, con interventi su acustica, illuminazione e modularità degli spazi.

È stata inoltre ampliata la superficie esterna fino a 20.000 mq ed attrezzata una splendida terrazza di 2.400 mq, affacciata sul laghetto dell’Eur.

L’architettura raffinata, la forma circolare e le notevoli dimensioni (la cupola ha un diametro di 95 m) ne fanno una delle arene indoor più importanti e più belle d’Europa: il Palazzo dello Sport – Roma è oggi in grado di ospitare congressi da 500 persone così come grandi manifestazioni sportive, musicali e di spettacolo con 11.500 partecipanti.

Il Palazzo dello Sport di Roma – unica struttura italiana insieme al Mediolanum Forum di Milano, anch’esso parte del Gruppo ForumNet – è membro della European Arenas Association (EAA), che riunisce le 36 maggiori strutture polifunzionali europee.

    Tutti i prezzi, se non dettagliatamente specificato, sono comprensivi di diritti di prenotazione e commissioni di agenzia.

    Piazzale Pier Luigi Nervi, 1, 00144 Roma RM

    Zona: Eur

    Chiedi disponibilità

    Condividi

    Ti suggeriamo anche:

    Torna in alto

    Avviso importante

    A seguito del primo periodo di adattamento alle novità e ai cambiamenti in vigore dal 1° gennaio, a fronte delle problematiche rilevate in questo primo periodo, si reiterano alcune disposizioni su cui, così come per tutte le altre, non sarà possibile applicare alcuna flessibilità.
    Ferme restando tutte le disposizioni precedenti, si ricorda in particolare che:
    1.Il biglietto di ingresso è valido solamente per il giorno e per l’orario indicato al momento dell’acquisto. Esso non è rimborsabile o modificabile.
    2.Il biglietto di ingresso acquistato online sarà nominativo. Per ogni titolo di ingresso acquistato sarà inviato un biglietto elettronico, valido per il passaggio ai tornelli senza necessità di cambio alle casse.
    3.Il giorno della visita, prima di entrare ai Musei Vaticani (ingresso da Viale Vaticano), ciascun visitatore dovrà presentare individualmente al personale di custodia in servizio al corridoio di ingresso, il proprio biglietto, in formato elettronico (formato PDF) o cartaceo insieme ad un documento di identità in corso di validità per l’opportuna verifica del nominativo. Il biglietto dovrà essere integro; non saranno quindi accettati biglietti elettronici o cartacei privi di una qualsiasi parte, anche minima, tagliati, o con parti cancellate o con eventuali aggiunte. Non verrà altresì accettato il solo codice a barre o codice QR privo del resto del biglietto.
    4.Tale biglietto dovrà essere validato individualmente da ciascun visitatore ai tornelli di ingresso. Non saranno accettate validazioni collettive o di gruppo.
    5.Il biglietto acquistato a tariffa ridotta, senza adeguato titolo giustificativo, sarà annullato e sarà necessario, ai fini dell’accesso, provvedere all’acquisto di un nuovo titolo a tariffa intera.
    6.Per le particolarità di gestione delle seguenti tipologie di visite, acquistabili dal nostro sito, permane l’invio del voucher con necessità di cambio in biglietto presso gli sportelli dedicati:
    o Visite guidate organizzate dai Musei Vaticani.
    o Visite didattiche.
    o Pellegrinaggi.
    o Visite di università.
    7.Si rinnova a tutti l’invito a rispettare scrupolosamente l’orario di ingresso e le modalità di accesso, con particolare attenzione al corridoio assegnato per tipologia di biglietto.
    8.In caso di acquisto di servizi aggiuntivi, il barcode relativo a tutti i servizi sarà presente su ciascun biglietto elettronico acquistato nell’ambito della stessa prenotazione. La validazione di uno dei barcode conferma l’utilizzo dei servizi acquistati nella loro totalità.

    Scopri come possiamo aiutarti a pianificare la tua vacanza a Roma

    Contattaci!

    Info servizi ed eventi per gruppi

    Richiesta informazioni sui nostri corsi

    Richiesta informazioni sui banner scuole