Casina Valadier

È situata sul punto più alto e panoramico del Pincio, l’antico Collis Hortulorum, luogo in cui numerose e prestigiose famiglie dell’antica Roma possedevano splendide ville e sontuosi giardini. La Casina Valadier fu costruita tra il 1816 e il 1837 su progetto di Giuseppe Valadier, architetto e urbanista romano, autore anche della risistemazione di Piazza del Popolo e della Passeggiata del Pincio.

Fu realizzata in stile neoclassico con un corpo cubico, al quale era addossata un’esedra con colonnato ionico, rielaborando il precedente Casino del Cardinale Della Rota, un edificio seicentesco, sorto a sua volta su un’antica cisterna romana.

L’interno presenta ambienti riccamente decorati in stile pompeiano e sontuosi affreschi, recentemente restaurati e riportati all’originale splendore. Fin dall’inizio, la costruzione fu adibita, con fortune alterne, a luogo di ritrovo alla maniera dei bistrot francesi. Al tempo di Pio IX fu, infatti, chiusa e utilizzata come magazzino del giardino, mentre l’attico cruciforme fu destinato ad alloggio militare.

Fu soprattutto dopo la Prima Guerra Mondiale, che la Casina divenne uno dei Caffè più in voga tra gli intellettuali, gli artisti e le celebrità del tempo. Durante la Seconda Guerra Mondiale, l’edificio fu utilizzato dai militari tedeschi prima, e dall’esercito inglese poi, come circolo per gli ufficiali. Nel secondo dopoguerra, la Casina Valadier conobbe ancora un nuovo periodo di gloria come ritrovo alla moda.

Agli inizi degli anni 2000, dopo un breve periodo di chiusura, Casina Valadier è stata completamente restaurata e riconsegnata al pubblico in tutto il suo irresistibile fascino e nello stile immutato.

    Tutti i prezzi, se non dettagliatamente specificato, sono comprensivi di diritti di prenotazione e commissioni di agenzia.

    Piazza Bucarest, 00197 Roma

    Zona: Villa Borghese

    Chiedi disponibilità

    Condividi

    Ti suggeriamo anche:

    Torna in alto

    Numerose disponibilità di strutture in hotels, case per ferie e case religiose a prezzi estremamente competitivi per tutto l'anno.

    Contattateci!

    Avviso importante

    A seguito del primo periodo di adattamento alle novità e ai cambiamenti in vigore dal 1° gennaio, a fronte delle problematiche rilevate in questo primo periodo, si reiterano alcune disposizioni su cui, così come per tutte le altre, non sarà possibile applicare alcuna flessibilità.
    Ferme restando tutte le disposizioni precedenti, si ricorda in particolare che:
    1.Il biglietto di ingresso è valido solamente per il giorno e per l’orario indicato al momento dell’acquisto. Esso non è rimborsabile o modificabile.
    2.Il biglietto di ingresso acquistato online sarà nominativo. Per ogni titolo di ingresso acquistato sarà inviato un biglietto elettronico, valido per il passaggio ai tornelli senza necessità di cambio alle casse.
    3.Il giorno della visita, prima di entrare ai Musei Vaticani (ingresso da Viale Vaticano), ciascun visitatore dovrà presentare individualmente al personale di custodia in servizio al corridoio di ingresso, il proprio biglietto, in formato elettronico (formato PDF) o cartaceo insieme ad un documento di identità in corso di validità per l’opportuna verifica del nominativo. Il biglietto dovrà essere integro; non saranno quindi accettati biglietti elettronici o cartacei privi di una qualsiasi parte, anche minima, tagliati, o con parti cancellate o con eventuali aggiunte. Non verrà altresì accettato il solo codice a barre o codice QR privo del resto del biglietto.
    4.Tale biglietto dovrà essere validato individualmente da ciascun visitatore ai tornelli di ingresso. Non saranno accettate validazioni collettive o di gruppo.
    5.Il biglietto acquistato a tariffa ridotta, senza adeguato titolo giustificativo, sarà annullato e sarà necessario, ai fini dell’accesso, provvedere all’acquisto di un nuovo titolo a tariffa intera.
    6.Per le particolarità di gestione delle seguenti tipologie di visite, acquistabili dal nostro sito, permane l’invio del voucher con necessità di cambio in biglietto presso gli sportelli dedicati:
    o Visite guidate organizzate dai Musei Vaticani.
    o Visite didattiche.
    o Pellegrinaggi.
    o Visite di università.
    7.Si rinnova a tutti l’invito a rispettare scrupolosamente l’orario di ingresso e le modalità di accesso, con particolare attenzione al corridoio assegnato per tipologia di biglietto.
    8.In caso di acquisto di servizi aggiuntivi, il barcode relativo a tutti i servizi sarà presente su ciascun biglietto elettronico acquistato nell’ambito della stessa prenotazione. La validazione di uno dei barcode conferma l’utilizzo dei servizi acquistati nella loro totalità.

    Scopri come possiamo aiutarti a pianificare la tua vacanza a Roma

    Contattaci!

    Info servizi ed eventi per gruppi

    Richiesta informazioni sui nostri corsi

    Richiesta informazioni sui banner scuole