Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi estivi a Roma
festa sotto le Stelle a Roma
 
Un'amore tutto da comprendere, sfogliando le pagine fino all'ultima!
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
HOTELS, B&B, ETC... divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

ARGENTINA
Largo di Torre Argentina, 52

Il Viaggio di Enea

dal 26/04/2017 al 07/05/2017

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

di Olivier Kemeid dall´Eneide di Virgilio adattamento e regia Emanuela Giordano cast in via di definizione produzione Teatro di Roma Teatro Nazionale, Centro d'Arte Contemporanea, Teatro Carcano Il drammaturgo Olivier Kemeid, che scrive in francese ma è di origini nordafricane, intreccia sapientemente i nodi del mito epico con le vicende biografiche di un´epoca contemporanea in cui prenderà corpo un nuovo viaggio, universale e redimente...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
poltrona € 32
poltrona (ridotto) € 30
palchi platea I/II ordine € 27
palchi platea I/II ord. rid € 25
palchi III/IV/V ordine € 22
palchi III IV/V ordine rid. € 20
loggione € 12
N.B. Dove non diversamente specificato, ai prezzi dei biglietti vanno aggiunte le spese di Agenzia.
Mostra spese di Agenzia
- euro 1.00 fino 15€ di costo in caso di ritiro in sede
- euro 1.50 da 16 a 20€ di costo in caso di ritiro in sede
- euro 2.50 da 21 a 40€ di costo in caso di ritiro in sede
- euro 3.50 oltre i 40€ di costo in caso di ritiro in sede
- consegne 6.00€ una tantum
- disponibilità di spedizione in tutta Italia con raccomandata al costo di euro 7.00 .
Si ricorda che la Cooperativa Sociale IL SOGNO a.r.l. O.N.L.U.S. svolge un semplice servizio di acquisto biglietti conto terzi e recapito biglietti. Pertanto le digiture: 'ns. comm.' o 'spese di agenzia' si riferiscono a tale servizio.
Nascondi spese di Agenzia


   INFO EVENTO:

di Olivier Kemeid dall´Eneide di Virgilio adattamento e regia Emanuela Giordano
cast in via di definizione
produzione Teatro di Roma Teatro Nazionale, Centro d'Arte Contemporanea, Teatro Carcano
Il drammaturgo Olivier Kemeid, che scrive in francese ma è di origini nordafricane, intreccia sapientemente i nodi del mito epico con le vicende biografiche di un´epoca contemporanea in cui prenderà corpo un nuovo viaggio, universale e redimente. L´Enea di Virgilio era già molto diverso dal prototipo di eroe dei letterati di allora: fragile, umano, eppure guidato dalla necessità di perseguire a tutti i costi i voleri del Fato. Altrettanto fragile, forse perfino di più, è questo nuovo Enea-padre-in-esilio. Uomo stanco, sfiduciato, senza santi in paradiso e per questo meno pio. Una riscrittura moderna ma comunque fedele del classico di Virgilio, in cui Kemeid proietta le vicende di suo padre giunto in Canada con la famiglia dopo mille peregrinazioni e molteplici difficoltà.
Il confronto con il mito diventa così strumento per cogliere temi essenziali del nostro vivere contemporaneo: e se fossimo noi oggi a dover partire? Cosa ci aspetteremmo dagli altri? Come ci comporteremmo in viaggio verso le incognite di una nuova patria da fondare? Tornando ad Enea e al mito fondativo, dobbiamo ricordare che anche Roma nasce multiculturale e che il suo destino è quello di accogliere popoli, culture e civiltà diverse. Citando Everitt: “Romolo apre le porte dei templi agli esuli, ai diseredati e ai fuggiaschi di ogni genere. Perfino le divinità straniere furono accolte nel Pantheon, eccezion fatta per qualche Dio che non ammetteva concorrenza”. Gli attori in scena riordinano ricordi di una traversata mitologica che è anche storia contemporanea, ricostruendo la partenza di Enea e della sua gente per giungere ad una meta a cui tutti abbiamo il diritto di aspirare: l´abbandono progressivo dell´odio e la costruzione di un avvenire di pace e fraternità multiculturale.
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!