Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi online con Skype
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali A rOMA
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

BRANCACCIO
Via Merulana 244, 00185 Roma

Giuseppe Giacobazzi in NOI - MILLE VOLTI E UNA BUGIA

il 27/04/2020

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

27 aprile 2020 GIUSEPPE GIACOBAZZI NOI - MILLE VOLTI E UNA BUGIA di e con Andrea Sasdelli collaborazione ai testi Carlo Negri da un´idea di Fabrizio Iseppato Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l´uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Poltronissima Gold Numerata € 43.00
Poltronissima A Numerata € 43.00
Poltronissima B Numerata € 43.00
Poltrona A Numerata € 37.00
Poltrona B Numerata € 31.50
N.B. PREZZI COMPRENSIVI DI COMMISSIONE DI AGENZIA


   INFO EVENTO:

27 aprile 2020

GIUSEPPE GIACOBAZZI

NOI - MILLE VOLTI E UNA BUGIA

di e con Andrea Sasdelli
collaborazione ai testi Carlo Negri
da un´idea di Fabrizio Iseppato

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l´uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata.
L'uomo Andrea raccontato dal comico Giacobazzi, come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l´omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l´uomo e non il ritratto.
Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti convivendo, spesso a fatica, con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.
È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l´uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

meno informazioni
spazio
Invia a MySpace!