Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi online con Skype
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali A rOMA
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio

Mangia. Perché il cibo è cultura, un precipitato di memoria e sapienza, invenzione e tradizione, bisogno e piacere, radicamento e scambio. E perché il cibo è socialità  e condivisione, tempo da trascorrere insieme. RED saprà  essere anche questo, uno spazio in cui ci si riprende tempo e socialità , girando senza fretta tra gli scaffali e pranzando, cenando, bevendo un aperitivo o facendo colazione. Con RED la ristorazione diventa insieme ai libri l'altro fattore che decide la visita in negozio e segna un decisivo passo avanti rispetto ai tradizionali caffè ospitati all'interno dei megastore Feltrinelli. In RED ci si verrà per mangiare, così come per comprare i libri o seguire una presentazione. E ci si verrà  per "fare la spesa". RED infatti avrà  anche un reparto Food, dove i clienti potranno comprare cibi e bevande. Si tratterà  di proposte alimentari di alta qualità  e con un forte valore di scoperta, sempre a prezzi accessibili: a questi tre requisiti devono rispondere materie prime, processi di produzione e selezione dei produttori.

Sogna. E' l'insieme di architettura, design, comunicazione, percorsi, eventi che fanno di RED un luogo in cui "si vuole andare" e che trasformano in esperienze quelle che altrimenti vivremmo come semplici, quotidiane incombenze. I sogni nutrono la mente e dai sogni ci si risveglia sempre, ben desti e vigili. Dream è ciò che distingue, è il motivo che ci spinge a uscire di casa. Perché Feltrinelli risponde alla dematerializzazione delle sue merceologie tradizionali scommettendo sull'irriducibile fascino della fisicità e della socialità. E quindi il negozio funzionerà  come un social network "dal vivo": non solo e non tanto, quindi, le tradizionali presentazioni di libri, ma incontri dedicati all'attualità  culturale e artistica cittadina, momenti di scambio di esperienze fra viaggiatori, e ovviamente incontri con produttori di vini e alimenti di eccellenza, serate enogastronomiche a tema. ">
 
BOOKS BAR
RED la Feltrinelli
Via del Corso 506
Tel. 063213676, 3460162804
WWW

Nel mondo di Feltrinelli nasce un nuovo formato.

Si chiama RED, come il colore che storicamente connota la prima catena di librerie italiana.


Oltre che un colore, RED è però anche un acronimo: le sue lettere sono le iniziali di Read, Eat, Dream.

Leggi, Mangia, Sogna.

Leggi.

Perché il libro resta il centro anche di questi nuovi negozi, il motore primo, il cuore identitario, culturale ed economico dell'impresa.

E' dai libri e nei libri, qualsiasi forma decidano di assumere, che si elabora, deposita, conserva, vive l'insieme di idee, storie, passioni, che fanno dell'uomo un animale culturale.

E quindi l'assortimento di RED sarà  esteso e profondo come si richiede a una Feltrinelli.

E sarà  un assortimento "parlante", giocato più che mai sulla capacità  di proposta, segnalazione, scoperta, dei librai Feltrinelli.

Andare "in libreria" sarà  un'esperienza, più piacevole, più fruttuosa, più ricca, più necessaria.

Mangia.

Perché il cibo è cultura, un precipitato di memoria e sapienza, invenzione e tradizione, bisogno e piacere, radicamento e scambio.

E perché il cibo è socialità  e condivisione, tempo da trascorrere insieme.

RED saprà  essere anche questo, uno spazio in cui ci si riprende tempo e socialità , girando senza fretta tra gli scaffali e pranzando, cenando, bevendo un aperitivo o facendo colazione.

Con RED la ristorazione diventa insieme ai libri l'altro fattore che decide la visita in negozio e segna un decisivo passo avanti rispetto ai tradizionali caffè ospitati all'interno dei megastore Feltrinelli.

In RED ci si verrà per mangiare, così come per comprare i libri o seguire una presentazione. E ci si verrà  per "fare la spesa".

RED infatti avrà  anche un reparto Food, dove i clienti potranno comprare cibi e bevande.

Si tratterà  di proposte alimentari di alta qualità  e con un forte valore di scoperta, sempre a prezzi accessibili: a questi tre requisiti devono rispondere materie prime, processi di produzione e selezione dei produttori.

Sogna.

E' l'insieme di architettura, design, comunicazione, percorsi, eventi che fanno di RED un luogo in cui "si vuole andare" e che trasformano in esperienze quelle che altrimenti vivremmo come semplici, quotidiane incombenze.

I sogni nutrono la mente e dai sogni ci si risveglia sempre, ben desti e vigili.

Dream è ciò che distingue, è il motivo che ci spinge a uscire di casa.

Perché Feltrinelli risponde alla dematerializzazione delle sue merceologie tradizionali scommettendo sull'irriducibile fascino della fisicità e della socialità.

E quindi il negozio funzionerà  come un social network "dal vivo": non solo e non tanto, quindi, le tradizionali presentazioni di libri, ma incontri dedicati all'attualità  culturale e artistica cittadina, momenti di scambio di esperienze fra viaggiatori, e ovviamente incontri con produttori di vini e alimenti di eccellenza, serate enogastronomiche a tema.